Comunicati

Smog e misure emergenziali: i blocchi delle auto non funzionano

Meglio tornare alle targhe alterne e alle domeniche a piedi e lavorare per misure strutturali Il Comitato Torino Respira commenta la nuova direttiva Ue sulla qualità dell’aria e ricorda che servono misure strutturali e nel breve termine misure efficaci e monitorate Martedì 20 febbraio, le istituzioni dell’Unione europea hanno raggiunto un accordo sulla nuova direttiva … Read More

Gennaio 2024: pessimo inizio per la qualità dell’aria a Torino

Il Comitato Torino Respira ha analizzato i dati della qualità dell’aria del mese di gennaio 2024: la media delle concentrazioni di PM10 nella stazione di Torino Lingotto è stata tre volte il valore raccomandato dall’OMS. Il Comitato lancia anche la nuova attività di monitoraggio: l’ozono Le prime settimane dell’anno hanno avuto livelli di inquinamento molto … Read More

Direttiva europea sulla qualità dell’aria. Appello all’Italia: non rinviamo al 2040 gli obiettivi

Cittadini Per l’Aria, Comitato Torino Respira Direttiva europea sulla qualità dell’aria. Appello all’Italia: non rinviamo al 2040 gli obiettivi, comporterebbe la morte prematura di più di 100.000 persone nel nostro Paese.   [ARTICOLO SCIENTIFICO E DATI NELLA CARTELLA STAMPA]  Milano – Torino, 2 febbraio 2024. È stato pubblicato ieri lo studio scientifico di un importante gruppo … Read More

Cirio e Marnati usano toni trionfalistici sull’aria a Torino, ma la salute dei piemontesi è a rischio

Come il Comitato Torino Respira aveva ampiamente previsto giusto pochi giorni prima fa in un post diffuso sui social, la prima valutazione dei dati sulla qualità dell’aria pubblicata da ARPA il 3 gennaio 2024 è stata commentata con toni trionfalistici dal Presidente della Regione Alberto Cirio e dal suo Assessore Matteo Marnati. I dati presentati … Read More

In difesa della libertà di manifestazione degli attivisti per il clima, una petizione nazionale

Parte da Torino una petizione a cui hanno già aderito oltre cento firmatari, tra associazioni, docenti, giuristi e scienziati. Ora la richiesta di difendere il diritto di manifestare è diventata una petizione on line Manifestare pacificamente in modo nonviolento è un diritto garantito dalla Costituzione. E questo diritto deve essere garantito a chiunque e in … Read More

A proposito della legge “salva sindaci” e del reato di inquinamento

Il Comitato Torino Respira, dal cui esposto è scaturira l’indagine in tema di reato di inquinamento ambientale colposo, commenta la recente proposta di legge “salva sindaci”  Torino, 31 ottobre 2023. L’iniziativa giudiziaria del Comitato Torino Respira in materia di smog, recepita dalla Procura della Repubblica di Torino che ha deciso di contestare il reato di … Read More

Che aria tira 2023: i dati della qualità dell’aria

Dal 2020, l’aria è cambiata poco. Nel 2023 il 14% dei siti misurati ha superato i limiti di legge. Tutti i siti avevano valori superiori ai limiti raccomandati da OMS. A 5 anni dalla prima edizione della campagna di monitoraggio civico della qualità dell’aria, il Comitato Torino Respira ha presentato i dati emersi dal rilevamento … Read More

Si va a processo. Torino Respira chiederà di costituirsi parte civile

Quando nel mese di aprile del 2017 il presidente del Comitato Torino Respira Roberto Mezzalama depositò l’esposto in materia di inquinamento atmosferico dissero che si trattava dell’ennesima iniziativa velleitaria, che la destinazione finale di quell’atto sarebbero stati i cestini della raccolta carta della Procura della Repubblica. Ma quel testo in realtà era il frutto di … Read More

Approvata la nuova direttiva europea sulla qualità dell’aria

Il 14 settembre 2023 il Parlamento europeo ha votato a favore di una legge che sostiene il diritto delle persone a respirare aria pulita, a chiedere conto ai governi e a chiedere risarcimenti quando la loro salute è compromessa dall’inquinamento atmosferico che supera i limiti di legge. Nonostante i deputati abbiano votato per allineare i … Read More

Blocco Euro 5: Paghiamo venti anni di ritardo della politica

Dobbiamo ridurre l’inquinamento da traffico per proteggere la salute dei cittadini, non perché ce lo chiede l’Unione europea. Torino, 24 agosto 2023. Negli ultimi giorni imperversa la polemica riguardante lo stop alle auto diesel Euro5 nel periodo tra il 15 settembre ed il 15 aprile, una misura che comprensibilmente porterà dei disagi ai possessori di … Read More